Rimuovere il cloro dall'acqua di rubinetto

Se avete mai fatto il bagno in una piscina comunale

conoscete sicuramente il sapore del cloro!

Più importante, sai quanto sia irritante! Brucia gli occhi, brucia la pelle e rende i capelli fragili e secchi. Ovvio che vorremmo evitare il cloro, figuriamoci berlo ogni giorno… La cattiva notizia è che la maggior parte di noi sta bevendo una certa quantità di cloro ogni giorno, a causa della contaminazione nella fornitura di acqua.

Il cloro non finisce nell’acqua per errore, sia chiaro…

Se bevi acqua di rubinetto, viene aggiunto di proposito, per lo stesso motivo per cui viene aggiunto alle piscine pubbliche. Il cloro è un alogeno: un disinfettante incredibilmente potente che viene usato per eliminare microbi, virus e batteri. Sfortunatamente, è anche dannoso per gli esseri umani quando viene consumato, anche in piccole quantità.

Il sapore di cloro che stai sperimentando non significa solo che c’è del cloro, ma che ce n’è una quantità estremamente dannosa. È importante rimuovere non solo il sapore, ma la sostanza chimica che lo causa.

Perché l’acqua del mio rubinetto ha un cattivo sapore?

 

Se la tua acqua del rubinetto ha un sapore amaro, acido o ” indistinto”, è probabile che tu stia assaggiando il cloro. Il cloro è una sostanza chimica estremamente potente che è facile da riconoscere e annusare, anche quando è mescolata in una soluzione. E’ il motivo per cui il palazzetto dello sport della scuola superiore locale puzza sempre di prodotti chimici o l’acqua della piscina comunale brucia quando ti sale nel naso! Gli impianti di trattamento comunali usano il cloro per debellare pericolosi batteri e parassiti comuni nella nostra acqua potabile, come la legionella, l’e-coli g, o il criptosporidio. Anche la vegetazione decomposta, il materiale organico e i sedimenti danno all’acqua un brutto colore e un cattivo sapore, ma questi non sono dannosi e sono quindi indicati come una caratteristica estetica così come il cloro.

Mentre molti altri contaminanti cambieranno il sapore, come il rame, il piombo, le alghe o lo zolfo, il cloro è forse il più identificabile. È anche l’unico sapore sgradevole che è completamente evitabile! La maggior parte degli impianti di trattamento dell’acqua usano il cloro per uccidere i microbi perché è economico. L’opzione alternativa è usare l’ozonizzazione per trattare l’acqua, ma è molto più costosa. Troppo spesso, gli impianti di trattamento delle città sceglieranno di usare più cloro per ottenere lo stesso effetto di ozonizzazione a un livello inferiore.

Come rimuovere il gusto del cloro

Rimuovere il cloro dall’acqua potabile non è un compito facile. A causa della sua alta solubilità, persiste nel fluido che è stato trattato e può persino sopravvivere alla deionizzazione se è presente in quantità elevate. Il modo migliore per trattare l’acqua potabile clorata è attraverso un processo di filtraggio a più stadi, anche se ci sono molte soluzioni individuali che possono fare il lavoro piuttosto efficacemente.

Alkapur è uno di questi.

 

Vi offre l’opportunità di sperimentare il beneficio del composto brevettato Aquaspace® al prezzo più conveniente sul mercato. Aumentare il pH dell’acqua filtrata a un valore di 9,0 (+ o – 0,5). Questo è il pH ottimale raccomandato da Sang Whang, autore di INVERTIRE L’INVECCHIAMENTO.

Questa unità abbassa anche il potenziale di riduzione dell’ossidazione (ORP) dell’acqua di -500 millesimi di volt per un’acqua sana, antiossidante e leggera.

Piccolo, portatile, versatile. Con Alkapur Acqua pura a casa tua.

 

 

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito web utilizza cookies per permettere la corretta navigabilità del sito e per i servizi ad esso connessi. Clicca sul bottone 'Accetto Cookie' per proseguire la corretta navigabilità.

Cookie settings

Qui sotto puoi scegliere quale tipo di cookie permetti su questo sito. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaleIl nostro sito Web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito Web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzare ai fini di a.o. l'usabilità.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie sui social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

PubblicitàIl nostro sito Web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti annunci pubblicitari di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito Web inserisce cookie di terze parti di altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.

[wpca_cc_settings_btn_default_sett]